BUONA LA PRIMA 2018

TEATRO PILEO
Prata di Pordenone

RASSEGNA TEATRALE AMATORIALE
BUONA LA PRIMA 2018

IL TEATRO DI TUTTI, IL TEATRO PER TUTTI

18 e 24 febbraio, 2 e 9 marzo


PROGRAMMA

Domenica 18 febbraio, ore 16.00
IL BAZAR DEGLI STRAMBI
di Prata di Pordenone
presenta

LA CAPRA GRAMIGNAFavola tradizionale russa
Traduzione e messa in scena: Daria Korsunovskaia Supervisione alla regia: Ferruccio Merisi

La Capra Gramigna è una favola, o più esattamente una storia, della tradizione russa per i bambini. Tutti i bambini la sanno, tutti i nonni la raccontano. Una Capretta irrompe in una famiglia, e si fa spazio a danno di tutti, come la Gramigna in un giardino. In russo l’erba invadente ed “egoista” si chiama Dereza. Dunque: la Capra Dereza. Ma il successo della storia si basa sul fatto che non si tratta di un personaggio negativo. Tutt’altro, la capra è simpaticissima e ci identifichiamo con lei e con il suo modo di essere prepotente, perché rappresenta una fase della vita in cui, da bambini, siamo tutti così; e, forse, crescere vuol dire superare questa fase grazie all’amore e all’affetto. Certo, anche con qualche salutare “castigo”. Insomma, questa è una storia in cui al “cattivo” non si può non voler bene, e i piccoli spettatori, dopo averlo condannato, volentieri lo perdonano, imitando in questo gli altri altrettanto simpatici protagonisti della storia. La messa in scena ha cercato di mettere in evidenza questo gioco di simpatie e questa possibilità, per i bambini spettatori, di essere “in scena” come testimoni, fin dall’inizio. Gli attori hanno bene intuito le forze in gioco, e grazie a loro il divertimento è assicurato per tutti, grandi e piccini.


Sabato 24 febbraio, ore 21.00
DIETROTEATRO
di Udine

presenta

 

TANTE BELLE COSE
Regia: Anna Pia Bernardis

Testo di Edoardo Erba

Orsina è una infermiera a domicilio che, inconsapevole del suo disagio, tende ad accumulare qualsiasi oggetto, poiché legata ad esso da un ricordo affettivo, da un progetto futuro, da un timore irrazionale di privarsene. Tuttavia, vivendo in un condominio costellato da arcigni individui, viene ritenuta responsabile della sporcizia e degli olezzi della palazzina, motivo per cui i condomini, guidati dalla implacabile e altezzosa Patrizia (Gioia Adamo) e dal viscido opportunista Eugenio (Cristian Monte), assumono un amministratore oberato di debiti e facilmente ricattabile, Aristide (David Donati Della Lunga).  
Fra l’ingenua e adorabile Orsina (Irene Antolìn) e il magnanimo Aristide si crea una spontanea simpatia -caratterizzata da momenti di estrema solidarietà e di puro scontro verbale che porterà l’uomo a illudersi di poterla aiutare a liberarsi di tutte quegli oggetti inutili.

 

 

 


Venerdì 2 marzo, ore 21.00
LA BARCACCIA
di Trieste
presenta

CHI XE L’ULTIMO
Ciacole e babezi ‘spetando el dotor

Regia: Giorgio Fortuna
Testo di Mauro Fontanini

Questa divertentissima commedia è ambientata in un ambulatorio di un medico della mutua. Si rivive ciò che generalmente avviene in attesa dell’arrivo del dottore: le lotte e i litigi per la conquista del posto, le “ciacole e i babezi” dei pazienti, la gara a chi la spara più grossa, le cure strampalate che ognuno prescrive all’altro, perché in fondo ognuno è medico di se stesso.      

I personaggi, rispecchiano in una chiave di gioiosa comicità, a volte fino all’assurdo, i vari assistiti che popolano la sala d’aspetto di un medico di famiglia, con le loro manie, le loro paure, i loro tic, le loro verità e le loro fissazioni……

A proposito, chi xe l’ultimo?……..


Venerdì 9 marzo, ore 21.00
CREATTORI
di Brugnera
presenta

LA DISCARICA DEI DESIDERI

Regia: Max Bazzana
Testo della compagnia

Come nascono e di cosa si nutrono le miserie umane? 

Con due diottrie difficile che veder bene si possa, meglio cantar “Joska la rossa”, tra chi zompetta e starnazza e chi si incazza; chi comanda e mette tutti in riga e chi porta solo sfiga. Dieci personaggi, dieci storie, coesistono in un sottomondo che si regge su equilibri precari, in cerca di risposte.

In fondo che cambia? Tanto “Moriremo tutti!”


INGRESSO: 5,00 € (gratuito bambini fino a 5 anni)

Prevendite:
La tabaccheria, v. C. Battisti 14 – PRATA DI PN (Tel. 0434 620816)
Tabaccheria San Simone, v. S. Simone 20 – PRATA DI SOPRA (Tel. 0434 611221)


Info: Osvaldo Nardin 346 3642650 – osvaldonardin46@gmail.com 

Share